Rotondella

Romeni che sfruttano romeni, due arresti

Un uomo e una donna - di 38 e 47 anni, entrambi originari della Romania - sono stati arrestati dai Carabinieri, a Scanzano Jonico (Matera) - con l'accusa di reclutamento di manodopera irregolare da destinare al lavoro in condizioni di sfruttamento. Secondo l'accusa, i due - residenti a Scanzano Jonico da diversi anni - hanno reclutato oltre 60 connazionali facendoli lavorare nei campi della zona con una retribuzione di tre euro l'ora.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie